Crea sito

Resistenza di pull-up/down

Le resistenze di pull-up e pull-down sono usate nei circuiti elettronici per forzare un determinato stato logico in un punto, per eliminare fluttuazioni di corrente o ancora per evitare cortocircuiti quando si usano i pulsanti.

Ad esempio vediamo il caso più comune di applicazione di queste resistenze:

RESISTENZA DI PULL-UP: In uscita avremo lo stato logico HIGH senza premere il pulsante, premendo il pulsante avremo lo stato logico LOW.

RESISTENZA DI PULL-DOWN: In uscita avremo lo stato logico LOW senza premere il pulsante, premendo il pulsante avremo lo stato logico HIGH

7 Risposte a “Resistenza di pull-up/down”

  1. Ciao non è che per caso hai la possibilità di inscriverti agli rss?

    contattami via e-mail non so se rileggerò più questo messaggio ma ti vorrei seguire

  2. Ciao, sono un principiante inesperto e senza molte basi di elettronica. Potresti spiegarmi perché nella prima figura lo stato logico (cosa si intende, tensione, corrente?) a circuito aperto è HIGH e a circuito chiuso LOW mentre nella seconda figura è l’opposto? Grazie!

  3. Prima di capire questo semplice circuito ti consiglierei di leggerti le basi dell’elettronica e vedrai che tutto ti sembrerà più semplice…se proprio non riesci a capire cercherò di spiegartelo in un’altro modo…
    Un consiglio: immagina che percorso può fare la corrente nei 2 circuitini e capirai tutto, però prima leggiti qualcosa su internet su cosa sono corrente e tensione se no non capirai mai come funziona…ciao

I commenti sono chiusi.